Il concorso ‘Best Local Beer’ premia i piccoli birrifici Valloni.09/07/2018

Il concorso ‘Best Belgian Beer of Wallonia’ ha cambiato nome e diventa ‘Best Local Beer’. Cambiando la denominazione, questo evento bi-annuale intende evidenziare l'aspetto locale delle birre Valloni all'estero. Una giuria di 45 membri ha degustato alla cieca 119 birre. Uno dei grandi vincitori di quest'anno è la 'Diôle' della Brasserie des Carrières, della provincia del Hainaut.

Non è la prima volta che la Brasserie des Carrières viene premiata. Infatti, quattro anni fa, la loro birra bionda si era aggiudicata lo stesso concorso, mentre la Diôle Brune era stata premiata con la medaglia d'argento al Brussels Beer Challenge 2016. Questo riconoscimento ha stimolato il birrificio a svilupparsi ulteriormente.

Le più famose birre valloni sono senz'altro Rochefort, Chimay e Orval ma, grazie al concorso ‘Best Local Beer’, l'Agenzia vallone per la promozione dell'agricoltura di qualità (APAQ-W) vuole mettere sotto i riflettori le birre dei birrifici più piccoli.

Per ulteriori informazioni, visitare il www.Diole.be