La Vallonia, al top nel settore farmaceutico e biotecnologico02/01/2021

"La Vallonia è una terra di talenti nel settore farmaceutico e biotecnologico, n. 1 in termini di valore aggiunto", ha sottolineato il ministro regionale Willy Borsus.
Quasi 170 aziende vi sono attive, occupando più di 15.000 l'occupazione, di cui quasi 4.000 nelle PMI. Dal 2005, il numero di posti di lavoro nel settore è raddoppiato
e quasi triplicato nelle PMI".
Nel 2019 rappresenta un terzo delle esportazioni valloni. "Al di là dei numeri, vediamo un grande
Vallonia, con nuove aziende, belle storie di successo come lei da Novadip, che
in questo vivace settore, tra l'altro stimolato da un'efficiente politica dei poli. Vogliamo vedere
per sostenere questo sviluppo, un bene innegabile per la salute pubblica e la ripresa economica.

"La Vallonia è una terra di talenti nel settore farmaceutico e biotecnologico, numero uno in termini di valore aggiunto", ha dichiarato il ministro regionale Willy Borsus.
Sono attive quasi 170 imprese, che danno lavoro a più di 15.000 posti di lavoro diretti, di cui quasi 4.000 nelle PMI. Dal 2005, il numero di posti di lavoro nel settore è raddoppiato e quasi triplicato nelle PMI".
 
Nel 2019 rappresentava un terzo delle esportazioni valloni. "Al di là dei numeri, stiamo assistendo a una buona dinamica in Vallonia, con nuove aziende, grandi storie di successo come quella di Novadip, che stanno emergendo in questo vivace settore, tra l'altro potenziato da un'efficiente politica dei poli. Vogliamo sostenere questo sviluppo, un bene innegabile per la salute pubblica e la ripresa economica.

Fonte : www.lavenir.net