Le migliori bollicine al mondo vengono da Mons!14/05/2019

CONCOURS MONDIAL DE BRUXELLES 2019

Bilancio positivo per la Vallonia alla 26esima edizione del prestigioso concorso enologico itinerante Concours Mondial de Bruxelles, che si è svolto dal 1 al 5 maggio nella città svizzera di Aigle, con la partecipazione di 340 giudici internazionali e l’adesione di 43 Paesi.

La rivelazione più sorprendente di quest’anno, è stata indubbiamente il Chant d’Eole Brut Blanc de BlancsCuvée Prestige dell’azienda di Mons, Domaine du Chant d’Eole, che è riuscita a superare la concorrenza di oltre 700 vini internazionali ricevendo il punteggio più alto nella categoria “spumante“ oltre al titolo di "Rivelazione Internazionale", di fronte a più di 200 champagnes.

Oltre alle tre medaglie d'oro vinte dal Domaine du Chant d'Eole, altre sei medaglie (tre d'oro e tre d'argento) hanno premiato i vini spumanti belgi, principalmente quelli valloni:

Medaglia d’Oro a Vin de Liège con l’Insoumise Blanc 2017, a Domaine du Chapter (Baulers) per il suo Chapitre Brut Nature e a Vignoble des Agaises per il suo Ruffus Chardonnay Brut Sauvage. Il Ruffus Rosé Brut ha portata a casa una medaglia d'argento così come Château de Bioul (Namur) per il suo Brut 2017 e lo Chardonnay de Meerdael. A.-S.L.