Thales Alenia Space firma un nuovo contratto per Ariane 623/11/2017

Thales Alenia Space, joint venture tra Thales 67% e Leonardo 33%, ha siglato un contratto con Sabca, prime contractor per i tre sistemi di azionamento del vettore di spinta (Tvas) sul nuovo razzo Ariane 6, per sviluppare e fornire l’elettronica di controllo dello sterzo dell’ogiva. ArianeGroup è il prime contractor per Ariane 6 per conto dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa). “Quest’ultimo contratto – ricorda l’azienda – segue quello già siglato con ArianeGroup che pone Thales Alenia Space a capo dello sviluppo del sistema di sicurezza della serie Ariane 6.

Grazie al suo contratto con SABCA, Thales Alenia Space svilupperà l'elettronica di: Sottosistemi di attuazione per vettori di spinta a propellente solido (S-TVAS) per propulsori a propellente solido P120C.

"Thales Alenia Space è lieta di contribuire da più di 40 anni allo storico programma Ariane, che prosegue con la firma del contratto siglato oggi - ha dichiarato Emmanuel Terrasse, Ceo di Thales Alenia Space in Belgio - Questo contratto è il risultato di uno sforzo congiunto da parte dell'industria belga, oltre che del supporto continuo delle autorità pubbliche sia a livello federale, con organizzazioni quali Belspo che supportano in modo attivo lo sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie, che a livello regionale, attraverso il supporto alla creazione di stabilimenti di produzione e test innovativi".