Un vallone nella "Guida all'architettura delle Nazioni Unite"16/02/2021

Lo Studio d'Architettura Pierre Hebbelinck ha visto uno dei suoi progetti inclusi nella seconda edizione della "Guida all'architettura dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite".

Un edificio progettato dall’Atelier d’architecture Pierre Hebbelinck in collaborazione con HBAAT, la Halle Perret di Montataire, in Francia, è stato scelto nella seconda edizione di An Architecture Guide to the UN 17 Sustainable Development Goals, come riferimento stimolante su come affrontare la sfida identificata di "consumo e produzione responsabili" nell'ambito dell'Agenda 2030 per gli obiettivi di sviluppo sostenibile. adottato da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015.

Lo scopo di questa pubblicazione della Royal Danish Academy e dell'UIA è quello di rendere tangibile il modo in cui l'ambiente costruito interagisce con gli obiettivi di sviluppo sostenibile e d’ispirare architetti e gli attori coinvolti nell'ambiente costruito ad affrontare le sfide.

Link verso la guida.

Fonte : Wallonie-Bruxelles Architectures.